Fare teatro significa lavorare in gruppo, aprire tutti i canali per ascoltare se stessi e gli altri, concentrarsi insieme verso un obiettivo comune e stimolante: lo spettacolo. Quindi incentivare il bambino a impegnarsi, dare il meglio di sé e responsabilizzarsi nel lavoro con gli altri. Significa inoltre avere una vasta gamma di possibilità per esprimere creativamente il proprio mondo emozionale e farlo in uno spazio protetto in cui l’errore viene accolto. Cercando di imparare a conoscere se stessi, le proprie emozioni, il proprio corpo con i suoi movimenti e i suoi gesti, i bambini saranno coinvolti insieme ai compagni in attività che richiederanno impegno personale, ascolto e fiducia nei confronti degli altri e della propria persona con una maggiore disponibilità nella comunicazione. Attraverso il percorso proposto i bambini riceveranno gli strumenti necessari per stimolare la fantasia e l’immaginazione, elementi indispensabili al dispiegarsi della creatività, disciplinando e regolando le loro capacità con la libertà di espressione.

Sabrina Scolari
sabrina(1).jpg

Sabrina Scolari è laureata in Antropologia dell’arte, attrice, ballerina, performer diplomata alla Scuola Formazione Attore di Torino. Nei diversi ambiti il nucleo centrale degli studi è il movimento come percorso di ricerca e trasformazione. Si diploma nel Metodo Giocodanza® sotto la direzione di Marinella Santini nel 2015 e nel Metodo Feldenkrais® sotto la direzione di Paul Rubin e Julie Carson nel 2015. Collabora con centri privati tra cui Oasi Topos, Atelier Philip Radice, Spazioliquido, Musicland & Danceland a Torino e provincia; cooperative come Endas e Libertas e scuole pubbliche. Istruttrice di ginnastica dolce e ginnastica posturale. Cofondatrice della compagnia teatrale Terra Vergine e del collettivo Yana. Ideatrice e coorganizzatrice dell’evento Salotto Artistico presso il Circolo degli Artisti di Torino.

Usa la magia del teatro e la tecnica della danza per entrare in contatto con gli allievi e guidarli attraverso il movimento all’esplorazione di sé e del mondo. Con entusiasmo e passione un passo, un salto e una capriola dietro l’altra!

> Bio <